Sacher torte

8276C3DC-9115-409F-9EBC-9675FA2DE5A7.jpeg

Che ne dite di una fettina?….La Sacher Torte….e’ uno di quei dolci al cucchiaio a cui non potrei proprio rinunciare…ci sono molti modi per prepararla ma io preferisco questa ricetta, senza liquore, e’ adatta anche ai bambini…la preparazione e’ un po’ elaborata…ma credetemi ne vale la pena!😉👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Arianna

75g Burro
40g Zucchro a velo
60g Turlo (circa 3)
1 Uovo
110g Cioccolato fondente fuso
70g Farina di mandorle
50g Farina “00”75g Albume (circa 2)
40g Zucchero semolato50g Farina “00”
Confettura di albicocche

Per la Glassa:
170g Cioccolato fondente
150ml Panna bollente

PROCEDIMENTO
Montare il Burro con lo Zucchero a velo.
Dopo qualche minuto aggiungere i Tuorli con le Uova ed il Cioccolato fuso.
Infine, aggiungere la Farina di mandorle.

Separatamente, montare a neve gli Albumi con lo Zucchero semolato.

Versare due cucchiai di montata di albume al composto al cioccolato, lavorare con la frusta per 1 minuto.
Aggiungere la Farina “00” continuando a montare con la frusta.

Unire il composto alla restante montata di albume con movimenti decisi dal basso verso l’alto.
Cottura in forno a 180°C per circa 30 minuti.
Far raffreddare completamente la torta, tagliarla quindi in due e poi, con l’aiuto di una spatola, stendere su entrambe le parti quattro cucchiai di confettura di albicocche;
ricoprire quindi con l’altra metà della torta.
Ricoprire anche l’esterno dell torta con confettura di albicocche cosi da agevolare la stesura della glassa al cioccolato.

Realizzare la Glassa al cioccolato:
Spezzettare il Cioccolato fondente.
Scaldare la Panna in un pentolino insieme allo Sciroppo di glucosio e portare al limite del bollore.
Versare il Cioccolato nella panna mescolando con un mestolo fin quando non sarà completamente sciolto.

Rovesciare la glassa sulla torta e, con l’aiuto di una spatola, procedere con la copertura della torta.
Lasciare che la ricopertura indurisca, quindi scrivere Sacher con la glassa restante con l’aiuto di un cornetto di carta da forno.

Mini plum cake con muesli al cioccolato

E3366CA9-84E5-4CB0-A0A2-05FAA870A83F.jpegIl momento più bello per sfornare dolcetti e’ senz’altro la mattina presto…quando tutti dormono, senza che nessuno ti “scorrazza” tra i piedi…in modo che posso cucinare tranquillamente e magari nell’attesa della cottura riuscire a cucire anche qualcosa…così e’ cominciare la giornata nel modo giusto!!!…stamattina ho aperto il frigo e avendo visto che avevo tutto ciò che mi serviva ho messo insieme un po’ di ingredienti ed ecco qui…mini plum cake…in dispensa una busta aperta di muesli al cioccolato e ciò “infilato” dentro pure quelli…devo dire che il risultato è stato molto apprezzato.😉👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Arianna

Ingredienti:

  • 220 gr di farina 00
  • 20 gr di maizena (amido di mais)
  • 150 gr di zucchero di canna fine
  • 150 gr di burro morbido
  • 3 uova medie
  • mezzo bicchiere di latte
  • 50 gr di muesli al cioccolato
  • buccia di un arancio grattugiata
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Setacciate le farine con il lievito e il pizzico di sale. All’interno della planetaria o con uno sbattitore elettrico mettete le uova con il burro morbido e lavorateli con una velocità moderata finche non si ottiene la consistenza di una pomata. Aggiungete quindi le farine setacciate, il latte, le uova, lo zucchero, la buccia grattugiata dell’arancio, e il muesli. Amalgamate tutti gli ingredienti velocizzando un pochino in più la planetaria. Riempite i piroettini di carta da mini plumcake all’interno di una teglia predisposta e cospargete la superficie con qualche granello di muesli. Mettete in forno a 180gradi per 20 minuti. Buon divertimento!

I brutti e buoni

Un po’ senza  forma definita ma veramente gustosissimi….i biscottini brutti e buoni…vi assicuro che uno tira l’altro…ve li consiglio per un fine cena magari serviti insieme ad un caffè, un limoncello o un amaro…si preparano in quattro e quattr’otto…dolci amiche mettetevi all’opera!!!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳😉😉

Arianna

Ingredienti:

  • 500 gr di farina 00
  • mezzo bicchiere di olio di semi
  • 200 gr di zucchero
  • un bicchierino di vin santo
  • Una bustina di lievito
  • 200 gr di nocciole
  • 100 gr di uvetta
  • Un cucchiaino di cannella
  • zucchero a velo quanto basta

Mettete a bagno l’uvetta per circa 20 minuti e mischiate tutti gli ingredienti insieme in una ciotola. Amalgamate  il composto con l’aiuto di una spatola. L’mpasto risulterà appiccicoso. Formare delle palline con l’aiuto di un cucchiaio e con le mani bagnate e adagiatele un po’ distanziate sulla placca da forno ricoperta di carta. Cuocete con forno statico per 20 minuti circa a 180 gradi.  Con questa dose si ottengono circa 25 biscotti.

Cheesecake alle fragole

 

Chi di voi amanti dei dolci non ha mai assaggiato una cheesecake?…un dolce di origine americano con una base di biscotti e farcita con una crema compatta di formaggio e frutta. Ieri sera siamo stati a cena da amici e per dessert non poteva mancare un mio dolce…ho optato per una cheescake  alle fragole…

E’ fresca, veloce, semplice, e non necessita di cottura…in meno di un’ora un dolce gustosissimo pronto da servire…provatela!!!😉👩🏼‍🍳😉👩🏼‍🍳😉👩🏼‍🍳 Arianna

Ingredienti:

  • 200 gr di biscotti secchi
  • 100 gr di burro
  • 10 gr di gelatina in fogli
  • 150 gr di mascarpone
  • 200 gr di panna
  • 100 gr di ricotta
  • 2 yogurt alla fragola
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di confettura alla fragola

Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda e nel frattempo tritate i biscotti nel mixer riducendoli in polvere, mischiateli in una ciotola con il burro fuso. Rivestite di carta da forno una teglia a cerniera da 24 cm di diametro e mettete all’interno i biscotti, livellateli bene sul fondo e mettete in frigo per mezz’ora. Amalgamate con le fruste elettriche il mascarpone con la panna, gli yogurt, lo zucchero a velo e la marmellata. Togliete dall’acqua la gelatina ammollata e mettetela in un pentolino per fonderla. Fatto questo inserite il liquido di gelatina all’interno del composto del mascarpone e mischiate tutto con una spatola.  Rovesciate la crema sulla base di biscotti e livellatela sulla superficie. Metterla in frigo per due ore circa. Una volta freddata toglietela dallo stampo e mettetela su un piatto di portata. Decoratela  sulla superficie con la marmellata e la frutta fresca.

 

Medaglioni integrali

Oggi mi sento un po’ romantica…ho cucito  questa tovagliette fiorata durante la cottura dei biscotti….saranno entrambi  il regalo per una mia amica che fra pochi giorni compie gli anni…ho confezionato i “ Medaglioni integrali” in dei barattoli in vetro per alimenti e inserito tutto in una scatola nei toni del rosa. Queste “ giuggiole” sono fatte  con farina integrale  e senza burro, adatte in ogni momento della giornata. Ottimo da inzuppo a colazione ma anche come dolcetto a fine pasto. Inoltre messi  in una scatola ermetica si mantengono fragranti per più di una settimana e sono perfetti da regalare…che ne dite…? Vi consiglio di provarli😉👩🏼‍🍳

E61A6F5B-2C46-40A5-B888-3C5DB7E95E61.jpeg

Arianna

Ingredienti:

  • 200 gr farina integrale
  • 130 gr zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 40 gr di olio di semi
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito

Disponete a fontana sul piano di lavoro la farina setacciata con lo zucchero e il lievito e inserite all’interno l’uovo , l’olio, il latte, l’estratto di vaniglia e il pizzico di sale. Lavorate a mano impastando fino ad ottenere un composto omogeneo. Fare riposare l’impasto per un’oretta circa in frigo. Formare delle palline schiacciate e adagiarle sulla placca  rivestita di carta da forno e cuocerà a 180 gradi per 10 minuti circa, appena saranno dorati in superficie.

Usciti dal forno risulteranno un po’ morbidi ma prenderanno la consistenza “ biscottosa” appena si saranno freddati.

Frolla amaretti e mele

Tra tutte, questa è la crostata che piu preferisco, che  preparo  e mangio👩🏼‍🍳😋😬 di più…ho scovato la ricetta  su un libro del bimby anni fa, e ovviamente ho apportato le mie modifiche inserendo qualche ingrediente in più…questa è una di quelle torte che vengone proposte come merende per i bambini infatti nei miei buffet e compleanni non manca mai…sempre un successo…una fetta tira l’altra…la preparo in stampi rettangolari e  la taglio a quadratini. Alcune volte mi è capitato di prepararla come dessert ….presentando la fettina su un piattino accompagnata da una  pallina di gelato…un vero tripudio del palato…provatela e’ un successo assicurato!!!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Arianna

 

Ingredienti:

  • 4 tuorli
  • 150 gr di burro o margarina ammorbidita
  • buccia di un limone
  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di amaretti
  • Una mela Golden
  • un bicchiere di latte
  • 1/2 bustina di lievito
  • un cucchiaino di aroma di vaniglia
  • circa 2 cucchiai colmi di marmellata di ciliegie o amarene
  • 50 gr di nocciole tritate

Preparate la pasta frolla mettendo la farina sul piano di lavoro, fate un buco al centro e rompete le uova inserendo solo i tuorli, il limone grattugiato, il burro morbido, il lievito, l’aroma di vaniglia , e lo zucchero. Impastate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi…far riposare la pasta frolla avvolta nella  pellicola per circa un’ora in frigo. Con metà dell’impasto tirate una  sfoglia con il matterello su carta da forno e adagiatela in una teglia da 28 cm di diametro.  Distribuire la mela tagliata a fettine sottili, cospargete con poco zucchero e coprite con gli amaretti passati velocemente nel latte. Distribuite un po’ di marmellata in vari punti con l’aiuto di un cucchiaino e la granella di nocciole. Tirate un’altra sfoglia con l’impasto rimasto sempre su carta da forno e stendetela in modo da coprire il ripieno aiutandosi con la carta. In forno caldo  per 30 minuti circa a 180 gradi.

Ciambella al profumo di limone

Avendo un marito napoletano mi capita spesso di andare in costiera, e quello che tutte le volte noto e’ che in tutti gli alberghi che sono stata,  a colazione specialmente, non manca mai  un dolce al gusto di limone …un sapore buonissimo, “agrumoso” , un odore che ricorda proprio quei posti, profumati, puliti…ho deciso di prepararlo e sperimentare se ricorda vagamente la costiera, e ci sono riuscita…ho modificato un po’ la mia ricetta allo yogurt e inserito anche la farina integrale e poi tanto ma tanto limone…per renderlo più sano e leggero. Provate a farlo…sono sicura che mangiandolo farà anche a voi la stessa impressione!😉

Ingredienti:

  • 5 uova
  • 2 vasetti di yogurt al limone o agrumi
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 220 gr di farina integrale
  • 120 gr di farina 00
  • 1 bicchiere di olio di semi
  • 1 bustina di lievito
  • buccia di due limoni grattata
  • un bicchierino di granella di nocciole

 

Sbattete  le uova intere insieme lo zucchero con uno sbattitore elettrico e aggiungete a mano a mano: i due vasetti di yogurt, l’olio, le farine setacciate, il lievito, la buccia dei limoni 🍋🍋e la granella di nocciole. Imburrate una teglia a ciambella ( io ho usato quella in silicone) e inseriteci l’impasto all’interno. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti circa…fate la prova stecchino.🍋🍋🍋🍋🍋

Pasta frolla semplice per crostate e biscotti

Stamattina ho infornato al “volo” questi biscottini di pasta frolla rimasta da ieri dall’impasto della” torta amaretti e mela”…con la dose completa se ne ricavano una dozzina circa…semplicississimi e gustosissimi sono perfetti per ogni occasione…buona giornata!

Ingredienti:

  • 4 tuorli
  • 150 gr di burro morbido o margarina
  • buccia di un limone grattugiato
  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero semolato
  • marmellata o crema di nocciole (q.b.)

Ciambella variegata al farro

Il Ciambellone variegato e’ un classico… chi di noi appassionate di dolci non l’ha mai preparato?…si prepara in poco tempo, ed e’  perfetto anche per i buffet di feste e compleanni. Questa è la versione con la farina di farro, un po’ più leggero… io l’ho arricchito con cioccolato fondente che lo rende ancora più gustoso. Un po’ più croccante la sua crosta esterna, e’ ottimo anche da inzuppo…provatelo  a colazione!👩🏼‍🍳😋👩🏼‍🍳

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 150 gr di farina di farro
  • 100 gr di farina integrale
  • 130 gr di ricotta
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 70 ml di olio di semi
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Un pizzico di sale
  • una bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di cioccolato fondente tritato
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 30 gr cacao amaro

Nella planetaria o con le fruste elettriche montate  le uova con lo zucchero. Aggiungete al composto l’olio, la ricotta, le farine setacciate con il lievito e il pizzico di sale.  Inserite il cucchiaio di aroma o estratto di vaniglia e lavorate  con le fruste fino  a quando risulti un impasto liscio e omogeneo. Dividete in due parti uguali,  su uno incorporate il cacao e il cioccolato tritato. Versate alternandoli i due preparati all’interno dello stampo precedentemente imburrato e infarinato.  In forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti circa. Buon divertimento!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Arianna