Torta di zucca e amaretti


Quale miglior periodo, se non questo, per preparare una torta di zucca extragolosa?… ora che le zucche sono a loro completa maturazione, corpose, piene…lo scorso anno mi ero cimentata a preparare dei biscottini con la farina di zucca, quest’anno invece ho optato per un buon dolce da credenza, ottimo per colazione e per la merenda, usando la polpa lessata di una bella zucca che avevo nel giatrdino della mia biscotteria…provatela!!!!

Ingredienti:

130 gr di polpa di zucca lessata

140 gr di farina tipo 1

60 gr di fecola di patata

150 gr di zucchero di canna

un cucchiaino di cannella in polvere

un cucchiaino di estratto di vaniglia

1 bustina di lievito per dolci

2 uova medie

45 ml di olio di semi

45 ml di latte tiepido

15/20 amaretti sbriciolati

un pizzico di sale

In uno sbattitore inserite le uova con lo zucchero e lavoratele  ad velocità’ fino a quando non comparirà un composto spumoso. Aggiungete la zucca, il latte, l’olio, il pizzico di sale e gli aromi. Setacciate la farina con la fecola e il lievito e, abbassando la velocità’, aggiungete al composto pian piano a cucchiaiate. A questo punto versate gli amaretti sbriciolati e girate a mano. Trasferite la massa in uno stampo tondo da 22 cm imburrato e infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 170 gr per 40 minuti. Ovviamente dopo mezz’ora fate, come al solito, la prova stecchino, per regolarvi il tempo di cottura.

 

Torta di pesche e mandorle

Sfogliando un libro di ricette di dolci americani, mi sono soffermata su questa che intrigava il mio palato, ma ho apportato qualche modifica per renderla un po’ più leggera…al posto del burro lo yogurt, invece che la farina bianca ho cambiato con la semi integrale o integrale e al posto dello zucchero bianco quello di canna…è venuta proprio una vera bontà…provatela perché è semplice, leggera e morbidissima…

ingredienti:

100 gr di farina integrale

100 gr di farina di mandorle

3 uova

120 gr di zucchero di camna

50 gr di olio di semi

un vasetto di yogurt da 125 gr

Una o due pesche

una bustina di lievito in polvere

q.b. Di mandorle a lamelle

Nella planetaria inserite le uova con lo zucchero di canna e impastate a velocità alta fino  ad ottenere un composto schiumoso, aggiungete a filo l’olio e lo yogurt e poi le farine setacciate con il lievito. Inserite all’interno  una pesca tagliata a dadini nel composto e trasferitelo in una teglia imburrata e infarinata. Mettete l’altra pesca tagliata a fettine sottili sopra come decorazione e cospargete con le mandorle a lametta. In forno caldo preriscaldato a 180 gr per 35 minuti.

Muffin integrali ai mirtilli

 

I muffin a casa mia non mancano mai!!!…pochi semplici ingredienti e si ottengono dei tortini buonissimi nati per la colazione  ( anche inzuppati😋) ma perfetti  in tutti gli orari della giornata…questa e’ La versione totalmente light…farina integrali, senza burro, zucchero di canna e con i mirtilli, un frutto che ha pochissime calorie.

Ingredienti:

125 gr di yogurt ( alla frutta o magro)

150 gr di mirtilli essiccati

3 uova medie

16 gr di lievito in polvere

220 gr di zucchero di canna

200 gr di farina integrale

Nella planetaria inserite le uova, con lo zucchero e lo yogurt e impastare a velocità media fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete la farina integrale setacciata con il lievito ed i mirtilli essiccati, lasciandone qualcuno per la decorazione finale. Impastate fino ad avere una consistenza uniforme e versatile e trasferite il composto nei pirottini di carta all’interno di una teglia da muffin. Ogni pirottino  deve essere riempito per tre quarti. Cospargete la superficie con qualche mirtillo lasciato da parte.

Infornate per circa 18 minuti con forno preriscaldato a 180gradi.

Buon dolcetto!!!😊😊

Ciambelline allo yogurt

Stamattina al supermercato ho trovato questa novità della Yomo e  subito mi è “ balenata” una ricettina…biscottini, o meglio, ciambelline allo yogurt di lampone e zenzero. Perfette per l’inzuppo e adatte anche per lo spuntino. Chiuse in una bella scatola di latta, le conserviamo fragranti anche una settimana…mettetevi all’opera!!!

Ingredienti:

300 gr di farina

1 uovo grande

50 gr di olio di semi

uno Yogurt da 125 gr

90 gr di zucchero

1/2 bustina di lievito in polbere

un cucchiaino di estratto di vaniglia

un pizzico di sale

zucchero a velo Q.b.

Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti e amalgamate prima con un cucchiaio e poi trasferitelo sul piano da lavoro e lavoratelo ancora per cinque minuti a mano. Una volta che il composto non è più appiccicoso formate delle ciambelline e mettetele sulla placca da forno foderata. Cuocete in forno per 15 minuti circa a 180 gradi.

Tortina con cocco e cascata di cioccolato

E63D7EED-5766-48BC-89BF-5AB54A5D60A9Questo è un’altro semplice dolcetto da credenza…ottimo per colazione e anche per la merenda…in questo periodo mi piace assaporarlo vicino a una calda tazza di tè o anche una buona tisana…Questa volta mi sono divertita a decorarlo con dei confettini  a tema  halloween…e’ velocissimo quindi adatto anche per chi ha poco tempo, ma non rinuncia alla preparazione …provatelo!!!😉 👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Ingrediente:

  • 250 gr di farina 00
  • 100 gr di farina di cocco
  • 200 gr di zucchero
  • 200 ml di latte tiepido
  • 150 gr di burro fuso
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina  (16 gr.) di lievito

Mettere le uova e lo zucchero all’interno della planetaria o nello sbattitore elettrico e lavorarli fino a raggiungere una consistenza spumosa, aggiungere a filo il latte e il burro e infine le polveri setacciate. Mettere in forno preriscaldato statico a 180 gr per mezz’ora circa. ( fate come sempre la prova stecchino)😉😉👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Plum cake velocissimo alla vaniglia

Chi di noi mamme non ha una vita frenetica????….be’ io penso di battere tutte…😂😬….comunque al dolcetto e merenda fatto in casa per i nostri bimbi non rinuncio….questa e’ una di quelle ricette che non abbandonerete mai…vi assicuro che è delizioso, nutriente e sano…e poi si mantiene per parecchi giorni…fatelo e rifatelo…buon dolcetto!!!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

INGREDIENTI:

  • 2 uova
  • 140 gr di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • 259 gr di yogurt alla vaniglia o bianco
  • 1 cucchiaio di estratto o essenza di vaniglia
  • scorza di mezzo limone grattata
  • 250 gr di farina setacciata
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • um pizzico di sale

Con l’aiuto di uno sbattitore lavorate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose. Aggiungete , sempre continuando a mescolare, l’olio, lo yogurt, il cucchiaio di estratto di vaniglia, la scorza del limone, il pizzico di sale e pian piano la farina con il lievito. Mettete  il composto in uno stampo da plum cake imburrato e infarinato e infornate a 170* per 50 minuti circa. Fate la prova stecchino prima di sfornare. Fate freddare e cospargete  il plum cake con lo zucchero a velo. Buon assaggio!!!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Treccia alle mandorle

DCFEBFFE-0396-428F-B272-DD1B35CDD990.jpegUn’ottima alternativa a colazione, e’ questa, la treccia alle mandorle. Un dolce delicato, leggero e semplice. Lo potete sostituire al plum cake classico o al ciambellone. Noi stamattina l’abbiamo gradito…ottimo accompagnato con il caffellatte…da provare!!!

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 450 gr di farina
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 70 gr di latte
  • 200 gradi zucchero
  • 280 gr di burro seminorbido
  • buccia grattugiata di 1 lumone
  • una bustina di lievito
  • 3 pizzichi di sale
  • zucchero in granella per decorare

Sbattete insieme le uova con il latte e serbatene da parte due cucchiaiate per pennellare.

Setacciate la farina, il lievito, e il sale l, poi unite lo zucchero, il burro e cominciate a impastare con le uova e l latte. Aromatizzate con la buccia del limone e incorporate infine le mandorle finissime.

Mescolate bene la pasta fino a renderla malleabile, dividetela in tre filoncini e formate una treccia.

Ponetela sopra un foglio di carta da forno su ma placca e pennellatela con l’uovo tenuto da parte. Cospargete la superficie con la granella di zucchero e infornate a 175 gradi per 40 minuti circa.

 

 

Torta chiacchierina

78F60002-BB43-4D27-9061-BA53186F6223.jpegQuando cercate una torta da credenza un po’ diversa dai soliti ciambelloni e plum cake, provate questa, la torta chiacchierina…morbida,  profumata e con un crosticina agli amaretti che è una delizia….e’ una ricetta del mensile “Più dolci”…ma rivisitata da me…👩🏼‍🍳😉

Ingredienti

3 uova + 1 tuorlo
100 g di panna
50 g di latte
220 g di zucchero
80 g di burro morbidissimo
150 g di farina
50 g di amido di mais
50 g di farina di mandorle
10 g di lievito
1 pizzico di sale
2 cucchiai di liquore all’arancia
scorza grattugiata di 1 arancia
decorazione:
30-40 g di amaretti sbriciolati

Con le fruste elettriche frullate tutti gli ingredienti ad esclusione delle polveri (farina, amido, lievito, sale) e della farina di mandorle.

Agli ingredienti incorporate le polveri setacciate insieme e la farina di mandorle, poi aromatizzate con il liquore e la scorza grattugiata dell’arancia

Versate la massa nello stampo imburrato e infarinato e cospargete con gli amaretti tritati.

Infornate a 180° per 40 minuti.

Muffin delicati cocco e amarena

 

 

I dolci al cocco, specialmente d’estate, e’ sempre un piacere mangiarli…stamattina rovistando tra le mie credenze mi è capitata davanti una busta con una rimanenza di farina di cocco e ho subito messo in “ mezzo” quattro/ cinque ingredienti e preparato questi muffin favolosi…avendo a disposizione giusto un’oretta prima di scendere a lavoro, ho pensato che i muffin sarebbero stati più veloci da cuocere…e che buoni!!!…delicati e leggeri..,come al solito i miei figli ne hanno fatto una scorpacciata…provateli👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳😉😉

Ingredienti:

3 uova

150 gr zucchero

150 gr di burro fuso

150 gr di farina

8 gr di lievito per dolci

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

60 gr di farina di cocco in scaglie

1/2 bicchiere di sciroppo di amarene

Inserite all’interno dello sbattitore le uova  e lo zucchero fino a raggiungere una consistenza spumosa. Aggiungete il burro fuso, le farine, l’estratto di vaniglia, il lievito e il mezzo bicchiere di sciroppo di amarena. Posizionate i pirottini  all’interno della teglia e con l’aiuto di una sac a poche riempiteli quasi fino il bordo. Spolverate sopra ogni muffin un pochino di farina di cocco in scaglie e qualche goccia di sciroppo di amarena. Infornate per circa 25 minuti a 180 gradi.

 

 

 

 

 

Cream tart

Ciao a tutte oggi vi propongo la torta del momento, la Cream Tart, una torta con base di pasta Frolla e crema al mascarpone decorata con la frutta fresca….mi sono veramente divertita a farla…provate e mi direte…buon divertimento!!!!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳🍒🍒🍒🍓🍓🍓🍓

Ingredienti per la pasta frolla:

-280 gr di farina 00
-60 gr di farina di mandorle
-150 gr di burro a temperatura ambiente
-100 gr di zucchero a velo
-1 uovo medio (50 gr)
-1 pizzico di sale
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ingredienti per la crema:

-350 ml di panna fresca
-250 gr di mascarpone
-100 gr di zucchero a velo
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia
-5 gr di gelatina in polvere
-20 gr di acqua

Ingredienti per decorare:

-frutta fresca

Procedimento:

  1. setaccio la farina e la farina di mandorle, aggiungo un pizzico di sale e mescolo il tutto
  2. metto il burro morbido in una terrina e lo lavoro con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere la consistenza di una pomata, aggiungo lo zucchero a velo e continuo a lavorare il tutto, ottenendo un composto spumoso, metto l’estratto di vaniglia e l’uovo  continuo a lavorare il tutto
  3. aggiungo le polveri a cucchiaiate setacciate in precedenza, mescolando con una spatola e quando il composto inizierà a compattarsi lo lavoro con le mani, lo divido in due parti uguali, lo schiaccio bene e lo copro con pellicola trasparente, così si solidificherà prima in frigorifero, lo metto a riposare per 30 minuti
  4. nel frattempo stampo e ritaglio la sagoma di un uovo di Pasqua, il mio misura 26 cm di altezza e 20 cm di larghezza
  5. stendo il panetto di frolla su un foglio di carta forno leggermente infarinato e lo stendo dello spessore di 4 millimetri, ci adagio la sagoma dell’uovo sopra e lo ritaglio, faccio la stessa cosa con l’altro panetto
  6. metto le sagome sollevandole con la carta forno in una teglia da forno e posso infornare in forno caldo statico a 180° per 12 minuti, dovranno rimanere chiare, leggermente dorate. Una volta cotte le lascio freddare sulla teglia, poi le traferisco su un vassoio
  7. prendo la gelatina in polvere e ci verso dell’acqua fredda, la lascio riposare per 10 minuti, la gelatina mi servirà per rendere la crema più consistente, perchè dovrà sorreggere il peso della base di frolla e le decorazioni
  8. metto il mascarpone in una terrina e lo lavoro con lo sbattitore elettrico, aggiungo la panna fresca a filo sempre montando, finita di aggiungere tutta la panna, metto lo zucchero a velo sempre mescolando el’estratto di vaniglia. Sciolgo la gelatina a bagnomaria che nel frattempo si è solidificata e la aggiungo alla crema continuando a montare il tutto
  9. sporco il vassoio di portata con la crema e ci adagio la base di frolla, metto la crema in una sac a poche e ci distribuisco metà crema al mascarpone realizzando dei ciuffetti su tutta la base, adagio l’altra base di pasta frolla sopra e la decoro con la crema rimanente sempre facendo dei ciuffetti di crema
  10. adesso posso decorare con la frutta fresca…