Treccia alle mandorle

DCFEBFFE-0396-428F-B272-DD1B35CDD990.jpegUn’ottima alternativa a colazione, e’ questa, la treccia alle mandorle. Un dolce delicato, leggero e semplice. Lo potete sostituire al plum cake classico o al ciambellone. Noi stamattina l’abbiamo gradito…ottimo accompagnato con il caffellatte…da provare!!!

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 450 gr di farina
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 70 gr di latte
  • 200 gradi zucchero
  • 280 gr di burro seminorbido
  • buccia grattugiata di 1 lumone
  • una bustina di lievito
  • 3 pizzichi di sale
  • zucchero in granella per decorare

Sbattete insieme le uova con il latte e serbatene da parte due cucchiaiate per pennellare.

Setacciate la farina, il lievito, e il sale l, poi unite lo zucchero, il burro e cominciate a impastare con le uova e l latte. Aromatizzate con la buccia del limone e incorporate infine le mandorle finissime.

Mescolate bene la pasta fino a renderla malleabile, dividetela in tre filoncini e formate una treccia.

Ponetela sopra un foglio di carta da forno su ma placca e pennellatela con l’uovo tenuto da parte. Cospargete la superficie con la granella di zucchero e infornate a 175 gradi per 40 minuti circa.

 

 

Torta chiacchierina

78F60002-BB43-4D27-9061-BA53186F6223.jpegQuando cercate una torta da credenza un po’ diversa dai soliti ciambelloni e plum cake, provate questa, la torta chiacchierina…morbida,  profumata e con un crosticina agli amaretti che è una delizia….e’ una ricetta del mensile “Più dolci”…ma rivisitata da me…👩🏼‍🍳😉

Ingredienti

3 uova + 1 tuorlo
100 g di panna
50 g di latte
220 g di zucchero
80 g di burro morbidissimo
150 g di farina
50 g di amido di mais
50 g di farina di mandorle
10 g di lievito
1 pizzico di sale
2 cucchiai di liquore all’arancia
scorza grattugiata di 1 arancia
decorazione:
30-40 g di amaretti sbriciolati

Con le fruste elettriche frullate tutti gli ingredienti ad esclusione delle polveri (farina, amido, lievito, sale) e della farina di mandorle.

Agli ingredienti incorporate le polveri setacciate insieme e la farina di mandorle, poi aromatizzate con il liquore e la scorza grattugiata dell’arancia

Versate la massa nello stampo imburrato e infarinato e cospargete con gli amaretti tritati.

Infornate a 180° per 40 minuti.

Muffin delicati cocco e amarena

 

 

I dolci al cocco, specialmente d’estate, e’ sempre un piacere mangiarli…stamattina rovistando tra le mie credenze mi è capitata davanti una busta con una rimanenza di farina di cocco e ho subito messo in “ mezzo” quattro/ cinque ingredienti e preparato questi muffin favolosi…avendo a disposizione giusto un’oretta prima di scendere a lavoro, ho pensato che i muffin sarebbero stati più veloci da cuocere…e che buoni!!!…delicati e leggeri..,come al solito i miei figli ne hanno fatto una scorpacciata…provateli👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳😉😉

Ingredienti:

3 uova

150 gr zucchero

150 gr di burro fuso

150 gr di farina

8 gr di lievito per dolci

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

60 gr di farina di cocco in scaglie

1/2 bicchiere di sciroppo di amarene

Inserite all’interno dello sbattitore le uova  e lo zucchero fino a raggiungere una consistenza spumosa. Aggiungete il burro fuso, le farine, l’estratto di vaniglia, il lievito e il mezzo bicchiere di sciroppo di amarena. Posizionate i pirottini  all’interno della teglia e con l’aiuto di una sac a poche riempiteli quasi fino il bordo. Spolverate sopra ogni muffin un pochino di farina di cocco in scaglie e qualche goccia di sciroppo di amarena. Infornate per circa 25 minuti a 180 gradi.

 

 

 

 

 

Cream tart

Ciao a tutte oggi vi propongo la torta del momento, la Cream Tart, una torta con base di pasta Frolla e crema al mascarpone decorata con la frutta fresca….mi sono veramente divertita a farla…provate e mi direte…buon divertimento!!!!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳🍒🍒🍒🍓🍓🍓🍓

Ingredienti per la pasta frolla:

-280 gr di farina 00
-60 gr di farina di mandorle
-150 gr di burro a temperatura ambiente
-100 gr di zucchero a velo
-1 uovo medio (50 gr)
-1 pizzico di sale
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ingredienti per la crema:

-350 ml di panna fresca
-250 gr di mascarpone
-100 gr di zucchero a velo
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia
-5 gr di gelatina in polvere
-20 gr di acqua

Ingredienti per decorare:

-frutta fresca

Procedimento:

  1. setaccio la farina e la farina di mandorle, aggiungo un pizzico di sale e mescolo il tutto
  2. metto il burro morbido in una terrina e lo lavoro con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere la consistenza di una pomata, aggiungo lo zucchero a velo e continuo a lavorare il tutto, ottenendo un composto spumoso, metto l’estratto di vaniglia e l’uovo  continuo a lavorare il tutto
  3. aggiungo le polveri a cucchiaiate setacciate in precedenza, mescolando con una spatola e quando il composto inizierà a compattarsi lo lavoro con le mani, lo divido in due parti uguali, lo schiaccio bene e lo copro con pellicola trasparente, così si solidificherà prima in frigorifero, lo metto a riposare per 30 minuti
  4. nel frattempo stampo e ritaglio la sagoma di un uovo di Pasqua, il mio misura 26 cm di altezza e 20 cm di larghezza
  5. stendo il panetto di frolla su un foglio di carta forno leggermente infarinato e lo stendo dello spessore di 4 millimetri, ci adagio la sagoma dell’uovo sopra e lo ritaglio, faccio la stessa cosa con l’altro panetto
  6. metto le sagome sollevandole con la carta forno in una teglia da forno e posso infornare in forno caldo statico a 180° per 12 minuti, dovranno rimanere chiare, leggermente dorate. Una volta cotte le lascio freddare sulla teglia, poi le traferisco su un vassoio
  7. prendo la gelatina in polvere e ci verso dell’acqua fredda, la lascio riposare per 10 minuti, la gelatina mi servirà per rendere la crema più consistente, perchè dovrà sorreggere il peso della base di frolla e le decorazioni
  8. metto il mascarpone in una terrina e lo lavoro con lo sbattitore elettrico, aggiungo la panna fresca a filo sempre montando, finita di aggiungere tutta la panna, metto lo zucchero a velo sempre mescolando el’estratto di vaniglia. Sciolgo la gelatina a bagnomaria che nel frattempo si è solidificata e la aggiungo alla crema continuando a montare il tutto
  9. sporco il vassoio di portata con la crema e ci adagio la base di frolla, metto la crema in una sac a poche e ci distribuisco metà crema al mascarpone realizzando dei ciuffetti su tutta la base, adagio l’altra base di pasta frolla sopra e la decoro con la crema rimanente sempre facendo dei ciuffetti di crema
  10. adesso posso decorare con la frutta fresca…

Plum cake con ciliegie

33DB3202-D004-4173-ADDB-908D986B2F98.jpeg8D184904-BDAD-4A88-8331-A6DC15BDF0CC.jpeg

Ecco un’altra versione di plum cake leggero e delicato…io che sono un’amante  dei dolci sani e non pesanti,  vi garantisco che questo è uno dei primi…fatto con farina integrale, yogurt e zucchero di canna, è un dolcetto perfetto per la colazione ma anche per la merenda…e’ velocissimo….con un’ora lo preparate e lo sfornate…che ne dite????provatelo!!!!😉👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳😂😂

Arianna

Ingredienti:

  • 6 uova
  • 250 gr ( 2 vasetti) di yogurt  alla ciliegia
  • 250 gr di zucchero di canna
  • 260gr di farina integrale
  • 1 bicchiere di olio di semi
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci

Rompete le uova, nello sbattitore o planetaria, e impastate  con lo zucchero e la farina. Continuando  a mescolare aggiungete l’olio , il cucchiaino di estratto di vaniglia e la bustina di lievito. Trasferite il composto nella teglia da plum cake imburrata e infarinata e infornate a 180 gradi per 40 minuti circa.

 

Sacher torte

8276C3DC-9115-409F-9EBC-9675FA2DE5A7.jpeg

Che ne dite di una fettina?….La Sacher Torte….e’ uno di quei dolci al cucchiaio a cui non potrei proprio rinunciare…ci sono molti modi per prepararla ma io preferisco questa ricetta, senza liquore, e’ adatta anche ai bambini…la preparazione e’ un po’ elaborata…ma credetemi ne vale la pena!😉👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Arianna

75g Burro
40g Zucchro a velo
60g Turlo (circa 3)
1 Uovo
110g Cioccolato fondente fuso
70g Farina di mandorle
50g Farina “00”75g Albume (circa 2)
40g Zucchero semolato50g Farina “00”
Confettura di albicocche

Per la Glassa:
170g Cioccolato fondente
150ml Panna bollente

PROCEDIMENTO
Montare il Burro con lo Zucchero a velo.
Dopo qualche minuto aggiungere i Tuorli con le Uova ed il Cioccolato fuso.
Infine, aggiungere la Farina di mandorle.

Separatamente, montare a neve gli Albumi con lo Zucchero semolato.

Versare due cucchiai di montata di albume al composto al cioccolato, lavorare con la frusta per 1 minuto.
Aggiungere la Farina “00” continuando a montare con la frusta.

Unire il composto alla restante montata di albume con movimenti decisi dal basso verso l’alto.
Cottura in forno a 180°C per circa 30 minuti.
Far raffreddare completamente la torta, tagliarla quindi in due e poi, con l’aiuto di una spatola, stendere su entrambe le parti quattro cucchiai di confettura di albicocche;
ricoprire quindi con l’altra metà della torta.
Ricoprire anche l’esterno dell torta con confettura di albicocche cosi da agevolare la stesura della glassa al cioccolato.

Realizzare la Glassa al cioccolato:
Spezzettare il Cioccolato fondente.
Scaldare la Panna in un pentolino insieme allo Sciroppo di glucosio e portare al limite del bollore.
Versare il Cioccolato nella panna mescolando con un mestolo fin quando non sarà completamente sciolto.

Rovesciare la glassa sulla torta e, con l’aiuto di una spatola, procedere con la copertura della torta.
Lasciare che la ricopertura indurisca, quindi scrivere Sacher con la glassa restante con l’aiuto di un cornetto di carta da forno.

Mini plum cake con muesli al cioccolato

E3366CA9-84E5-4CB0-A0A2-05FAA870A83F.jpegIl momento più bello per sfornare dolcetti e’ senz’altro la mattina presto…quando tutti dormono, senza che nessuno ti “scorrazza” tra i piedi…in modo che posso cucinare tranquillamente e magari nell’attesa della cottura riuscire a cucire anche qualcosa…così e’ cominciare la giornata nel modo giusto!!!…stamattina ho aperto il frigo e avendo visto che avevo tutto ciò che mi serviva ho messo insieme un po’ di ingredienti ed ecco qui…mini plum cake…in dispensa una busta aperta di muesli al cioccolato e ciò “infilato” dentro pure quelli…devo dire che il risultato è stato molto apprezzato.😉👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Arianna

Ingredienti:

  • 220 gr di farina 00
  • 20 gr di maizena (amido di mais)
  • 150 gr di zucchero di canna fine
  • 150 gr di burro morbido
  • 3 uova medie
  • mezzo bicchiere di latte
  • 50 gr di muesli al cioccolato
  • buccia di un arancio grattugiata
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Setacciate le farine con il lievito e il pizzico di sale. All’interno della planetaria o con uno sbattitore elettrico mettete le uova con il burro morbido e lavorateli con una velocità moderata finche non si ottiene la consistenza di una pomata. Aggiungete quindi le farine setacciate, il latte, le uova, lo zucchero, la buccia grattugiata dell’arancio, e il muesli. Amalgamate tutti gli ingredienti velocizzando un pochino in più la planetaria. Riempite i piroettini di carta da mini plumcake all’interno di una teglia predisposta e cospargete la superficie con qualche granello di muesli. Mettete in forno a 180gradi per 20 minuti. Buon divertimento!

Cheesecake alle fragole

 

Chi di voi amanti dei dolci non ha mai assaggiato una cheesecake?…un dolce di origine americano con una base di biscotti e farcita con una crema compatta di formaggio e frutta. Ieri sera siamo stati a cena da amici e per dessert non poteva mancare un mio dolce…ho optato per una cheescake  alle fragole…

E’ fresca, veloce, semplice, e non necessita di cottura…in meno di un’ora un dolce gustosissimo pronto da servire…provatela!!!😉👩🏼‍🍳😉👩🏼‍🍳😉👩🏼‍🍳 Arianna

Ingredienti:

  • 200 gr di biscotti secchi
  • 100 gr di burro
  • 10 gr di gelatina in fogli
  • 150 gr di mascarpone
  • 200 gr di panna
  • 100 gr di ricotta
  • 2 yogurt alla fragola
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di confettura alla fragola

Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda e nel frattempo tritate i biscotti nel mixer riducendoli in polvere, mischiateli in una ciotola con il burro fuso. Rivestite di carta da forno una teglia a cerniera da 24 cm di diametro e mettete all’interno i biscotti, livellateli bene sul fondo e mettete in frigo per mezz’ora. Amalgamate con le fruste elettriche il mascarpone con la panna, gli yogurt, lo zucchero a velo e la marmellata. Togliete dall’acqua la gelatina ammollata e mettetela in un pentolino per fonderla. Fatto questo inserite il liquido di gelatina all’interno del composto del mascarpone e mischiate tutto con una spatola.  Rovesciate la crema sulla base di biscotti e livellatela sulla superficie. Metterla in frigo per due ore circa. Una volta freddata toglietela dallo stampo e mettetela su un piatto di portata. Decoratela  sulla superficie con la marmellata e la frutta fresca.

 

Ciambella al profumo di limone

Avendo un marito napoletano mi capita spesso di andare in costiera, e quello che tutte le volte noto e’ che in tutti gli alberghi che sono stata,  a colazione specialmente, non manca mai  un dolce al gusto di limone …un sapore buonissimo, “agrumoso” , un odore che ricorda proprio quei posti, profumati, puliti…ho deciso di prepararlo e sperimentare se ricorda vagamente la costiera, e ci sono riuscita…ho modificato un po’ la mia ricetta allo yogurt e inserito anche la farina integrale e poi tanto ma tanto limone…per renderlo più sano e leggero. Provate a farlo…sono sicura che mangiandolo farà anche a voi la stessa impressione!😉

Ingredienti:

  • 5 uova
  • 2 vasetti di yogurt al limone o agrumi
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 220 gr di farina integrale
  • 120 gr di farina 00
  • 1 bicchiere di olio di semi
  • 1 bustina di lievito
  • buccia di due limoni grattata
  • un bicchierino di granella di nocciole

 

Sbattete  le uova intere insieme lo zucchero con uno sbattitore elettrico e aggiungete a mano a mano: i due vasetti di yogurt, l’olio, le farine setacciate, il lievito, la buccia dei limoni 🍋🍋e la granella di nocciole. Imburrate una teglia a ciambella ( io ho usato quella in silicone) e inseriteci l’impasto all’interno. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti circa…fate la prova stecchino.🍋🍋🍋🍋🍋

Ciambella variegata al farro

Il Ciambellone variegato e’ un classico… chi di noi appassionate di dolci non l’ha mai preparato?…si prepara in poco tempo, ed e’  perfetto anche per i buffet di feste e compleanni. Questa è la versione con la farina di farro, un po’ più leggero… io l’ho arricchito con cioccolato fondente che lo rende ancora più gustoso. Un po’ più croccante la sua crosta esterna, e’ ottimo anche da inzuppo…provatelo  a colazione!👩🏼‍🍳😋👩🏼‍🍳

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 150 gr di farina di farro
  • 100 gr di farina integrale
  • 130 gr di ricotta
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 70 ml di olio di semi
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Un pizzico di sale
  • una bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di cioccolato fondente tritato
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 30 gr cacao amaro

Nella planetaria o con le fruste elettriche montate  le uova con lo zucchero. Aggiungete al composto l’olio, la ricotta, le farine setacciate con il lievito e il pizzico di sale.  Inserite il cucchiaio di aroma o estratto di vaniglia e lavorate  con le fruste fino  a quando risulti un impasto liscio e omogeneo. Dividete in due parti uguali,  su uno incorporate il cacao e il cioccolato tritato. Versate alternandoli i due preparati all’interno dello stampo precedentemente imburrato e infarinato.  In forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti circa. Buon divertimento!👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳👩🏼‍🍳

Arianna